Categorie
Hacking News

Berlusconi ottiene la fiducia e gli Italiani lanciano DDoS al governo

Dopo la notizia della fiducia a Berlusconi (per il quale non c’è motivo di spendere ulteriori parole), i black-hat (e non solo) italiani hanno cominciato a protestare nella maniera a loro più immediata: lanciando DDoS verso il sito del Governo Italiano
Attualmente il sito risulta irraggiungibile.
Il netstrike sembra aver avuto successo e già c’è chi ha messo su una pagina ad-hoc per poter “contribuire” a questa forma di protesta 2.0.

Le operazioni sono state coordinate da un account Twitter che si chiama NetStriKeGov
Dal sito “ufficiale” della protesta, si legge che l’attacco terminerà alle 17.00 del 14 Dicembre 2010, ma non è comunque detto che continuino ad oltranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.