Categorie
Hacking Generico

Scoperto pericoloso bug in Adobe Reader

E´ emerso un nuovo pericoloso bug di sicurezza, etichettato come critico, legato ad uno dei più noti software di Adobe, ovvero Adobe Reader (o Acrobat nelle precedenti versioni) necessario per la lettura dei file PDF. Tutti i computer con Windows XP SP3 e Adobe Reader versione 8.1.3 o 9.0.0 installato sono potenzialmente a rischio infezione. Il malware può essere iniettato attraverso la falla che, secondo gli esperti di sicurezza, rende vulnerabili anche macchine equipaggiate con Windows Vista, Linux e Mac OsX.
I sistemi vengono infettati in seguito all´apertura di un file PDF appositamente creato che installa un trojan noto come Gh0st RAT. Questo a sua volta crea un server remoto dal quale far partire ulteriori attacchi. La falla permette di utilizzare un codice Javascript per eseguire tutte le operazioni all´insaputa dell´utente.
Adobe ha confermato la presenza del problema ed ha promesso di rilasciare un aggiornamento per l´11 marzo prossimo. Gli attuali software antivirus dovrebbero già includere la protezione contro questa tipologia di virus ma nonostante questo è raccomandabile la disattivazione del supporto Javascript da Adobe Reader, almeno fino al prossimo aggiornamento.
tratto da http://www.dinoxpc.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.