Categorie
Hacking Generico

L’Italia vuole intercettare le telefonate via Skype

skype-breath1

 

È notizia di oggi che il Ministero dell’Interno ha organizzato un gruppo di lavoro per studiare la possibilità di intercettare le comunicazioni via Skype:
Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha costituito un apposito Gruppo di lavoro formato da rappresentanti del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dalla Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, che ha l’obiettivo di ricercare soluzioni tecnologiche e normative per rendere fruibili ai fini investigativi e giudiziari le intercettazioni telematiche effettuate sulle conversazioni Voip che utilizzano il software prodotto da Skype.
La parte che mi preoccupa maggiormente è il riferimento a soluzioni “normative”. Finiremo come in Cina, dove Skype viene distribuito in versione “intercettabile” dalle autorità?
tratto da SicurezzaInformatica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.