Categorie
Hacking Generico

L’Italia vuole intercettare le telefonate via Skype

skype-breath1

 

È notizia di oggi che il Ministero dell’Interno ha organizzato un gruppo di lavoro per studiare la possibilità di intercettare le comunicazioni via Skype:
Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha costituito un apposito Gruppo di lavoro formato da rappresentanti del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dalla Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, che ha l’obiettivo di ricercare soluzioni tecnologiche e normative per rendere fruibili ai fini investigativi e giudiziari le intercettazioni telematiche effettuate sulle conversazioni Voip che utilizzano il software prodotto da Skype.
La parte che mi preoccupa maggiormente è il riferimento a soluzioni “normative”. Finiremo come in Cina, dove Skype viene distribuito in versione “intercettabile” dalle autorità?
tratto da SicurezzaInformatica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.