Categorie
Hacking Generico

La GPU ora al servizio del cracking WPA

Se ne è parlato anche sul nostro Forum
Ora è possibile sfruttare la potenza delle GPU per il cracking! Dopo il rilascio di CUDA, stanno uscendo di giorno in giorno nuovi tools che utilizzano la potenza di calcolo delle nostre schede video per scopi più o meno leciti.

Non poteva mancare quindi l’utilizzo delle GPU per il cracking delle chiavi WPA/WPA2. La prima ad avviare il progetto fu la Elcomsoft e riuscì nell’intento sfruttando circa 100 GPU in parallelo.
Il procedimento, per chi già si intende di Wifi-Hacking è semplice: basta raccogliere 4 heandshake e poi craccare la chiave in locale.
Anche il famosissimo software Aircrack-NG si stà mettendo al pari con l’evolversi delle tecniche per quanto riguarda il cracking WPA con le GPU.
[ad]

Certo…ancora siamo lontani dalla semplicità del cracking di una WEP, ma la tecnologia è sempre in movimento, quindi penso proprio che per il momento sarebbe meglio staccare i nostri router Wi-Fi 🙂

Per chi non conoscesse la potenza delle GPU, qui potete trovare una tabella comparativa delle GPU Nvidia.
CUDA download = http://www.nvidia.it/object/cuda_get_it.html
Progetto ElcomSoft per il cracking WPA = http://www.prweb.com/releases/wi-fi/cracking/prweb1405954.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.