Categorie
Hack Meet

Hackit (Hackmeeting) 19-20-21 Giugno 2009

Dopo dieci anni Hackmeeting è di nuovo a Milano.
Tre giorni per far conoscere il babau a chi è prigioniero della paura, introdurre alla peer to peer economy chi si è illuso con l’economia suicida, rilanciare lo scambio orizzontale per chi ha dimenticato questa pratica naturale e istintiva alla base dell’evoluzione umana.
Il controllo e le gerarchie sono state inventate da chi vuole monopolizzare lo sviluppo, sgretolando i tessuti sociali per trarre vantaggio dall’instabilità che ne consegue.

Hackmeeting nuovamente a Milano non è un caso. In una città che ha ucciso i propri spazi sociali, tornare con Hackmeeting significa mettere il dito nella piaga dimostrando che esistono altri modi di pensare, logiche non commerciali che generano ricchezza umana sorpassando gli interessi di business, felicità sociali e virus benigni contro la crisi.
Per questo motivo hackmeeting sarà preceduto da un periodo di Warm up: una serie di incontri su *p2p*, *paura* e *controllo* che si terranno nei principali poli universitari della città.

L’hackmeeting e’ l’incontro delle comunita’, delle controculture digitali e non, e delle individualita’ che si pongono in maniera critica e propositiva rispetto all’avanzare delle nuove tecnologie, sempre piu’ legate a doppio filo al controllo sociale, alle imprese belliche e alla commercializzazione di ogni spazio vitale. Tre giorni di seminari, giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo.
L’evento e’ totalmente autogestito: non ci sono organizzatori e fruitori, ma solo partecipanti.

[ad]

Programmi:

Incontri pre-hackmeeting

– mart. 05 maggio 2009 ore 21 labZero qui

– PREHACKIT sab. 09 maggio 2009 ore 15 l38

Comunicazione

Le cose che saranno prodotte saranno:

  • Media Kit raccolta di materiali utili per diffusione ai media, più organizzazione cartella stampa.
  • Manifesto, logo di hackmeeting, richiamo del babau in quanto mascotte di hackmeeting (http://www.autistici.org/alieno/ai/babau/), 3 citazioni relative i macrotemi, ma senza approfondmenti, una serie di keyword tipiche da ogni manifesto. Testo breve manifesto
    ATTENZIONE. In tutto ci staranno al massimo 1000 battute
    Sottotitolo: hack your fear
    Non verranno scritte le date della warm up, verranno indicati i 3 giorni di hackmeeting, non verrà ancora indicato il posto, ma si metterà l’url http://hackmeeting.org come riferimento.
    Bozze entro la settimana post primo maggio
  • [Cartoline ] Due fronti e due retro, uno più classico sull’appuntamento, uno sulla paura. Stampate in 2500 copie ognuna in formato a6 per il Primo Maggio. Vediamo se serve farne ancora. testi per cartonline
  • CartolineSlogan: l’idea è di fare dei quadratini 5×5 cm con fronte grafico e retro sloganistico max 300-400 caratteri.
  • Loghi Il logo contest deve partire, il logo sarà usato sul sito, sul manifesto se si fa in tempo.
  • Banner un [banner]
  • Articoli Varie zine, blog, giornali cartacei possono pubblicare articoli relativi hackmeeting. Chi volesse scriverne uno puo’ farlo in questa sezione. Chi avesse delle possibilità di far pubblicare, volontà di pubblicare, puo’ farlo in questa sezione.

Storia e storie

  • Una raccolta di * materiali sparsi tra mailing list, siti, appunti personali, da usare per articoli e comunicati

Seminari

  • autoproduzione di eroina (era: voglio un pazzo stile hyde park corner che parla per almeno 16 ore di kernel) [en: homebrewing heroin (it was: i want a fool like in hyde park corner who talks about linux kernel for at least 16 hours)]
  • lo’laHbe’ghach! (era: voglio un corso di klingon) [en: lo’laHbe’ghach! (it was: i want a klingon course)]
  • informazione e paura seminario combinato di 3-4 persone che trattera’: forme di informazione, forme di propagazione della paura, paura come strumento di controllo sociale, sistemi di informazione che meno si prestano a questo.
  • GISS – streaming audio e video con open source tools – http://giss.tv – free mount point – chevil + xname
  • Web Archiving – A99 – uso dei crawler per l’auto archiviazione del web
  • Linux base – cos’è linux, come nasce, come funziona e come si usa: distribuzioni, struttura delle directory, comandi princiapali, interfacce grafiche

Seminari Desiderati in cerca di relatore

  • git
  • virtualizzazione (implementazioni di viewos , sistemi di virtualizzazione oggi disponibili etc)
  • seminario base sull’arduino
  • seminario avanzato sull’arduino
  • arduino e la masturbazione automatizzata
  • seminario/capanna permanent con applicazioni interessanti dell’arduino (anche esempi di DOMOTICA fai-da-te con Arduino)
  • retro computing e recupero di hardware obsoleto.(Non ricordo nomi ma a genova c’era un gran relatore!)
  • video sniffing
  • internet senza provider (e se non offrono piu la flat?)

http://www.webmasterpoint.org/news/adsl-flat-24-ore-su-24-rischia-di-scomparire-ritorno-a-tariffe-consumo_p33827.html facciamo una city lan ?

  • corso base sistemi operativi liberi (potete riscrivere meglio questo punto? interessa un corso base linux o anche Haiku, amigaos, reactos e così via?)
  • seminario/capanna sul radiantismo

Video

Elenco proposte x videoproiezioni.

  • riguardo alla paura c’e’ una canzone degli Ufficio Sinistri – La Paura Della Gente (il video->[1])
Motivazione: I temi trattati nel film:
quello della relazione uomo-macchina e
la volontà estrema di ampliare la propria
conoscenza fino a scontrarsi contro i limiti umani;
possono essere pertinenti con le tematiche affrontate da hackit09
Motivazione: Delirio cyberpunk che ha creato un nuovo linguaggio
cinematografico. Pellicola molto violenta e cruda in cui i personaggi si
fondono (letteralmente) con componenti elettriche e industriali.
Impossibile darne una interpretazione oggettiva.
Motivazione: Documentario che mostra le condizioni di lavoro in alcuni paesi
n via di sviluppo e non. Vengono trattati 5 casi:
Lavoratori nelle miniere illegali ukraine.
Nelle miniere di zolfo in Indonesia.
Mattatoio a cielo aperto in Nigeria.
Acciaierie in Pakistan e in Cina.
Un documentario molto duro.
Motivazione: Naqoyqatsi = vita in cui ci si uccide a vicenda.
Parla della tendenza umana verso la distruzione ma non solo, anche di
progresso tecnologico e di come esso può modificare la percezione del mondo
nelle persone... come tutti i film di G.Reggio è aperto a una miriade di
interpretazioni.
Motivazioni: "Il documentario, prodotto ponendo in serie interventi ed
immagini-concetto, mette in risalto i lati più scomodi della civiltà
occidentale e non, dando voce a vari sostenitori di schemi sociali
"alternativi" e mettendo in risalto pro e contro dei vari stili di vita
descritti."
Motivazione: Mostra il vuoto negli occhi di un gruppo di bambini mentre
guardano la televisione.
Motivazione: Documentario rivelazione su guantanamo, tra i temi trattati - la
tortura, la negazione dei diritti umani la repressione e la costruzione del
nemico ideale.
Motivazione: Calza a pennello con il tema della costruzione sistematica della
paura. Tutto avviene attraverso un notiziario in cui si alternano personaggi
come Le Pen, Tony Blair, Bush e Hitler + molti altri. Realizzato interamente
con filmati di repertorio.
Motivazione: Uno sguardo all'interno di una scuola nel 1967...perchè certe
cose non cambiano mai.
Motivazione: Documento straordinario sulla repressione poliziesca (girato nel
69)..e sulla condizione delle minoranze etniche.

Open source movies.

  • Indipendentemente dal contenuto dei film proposti gli open movies possono essere interessanti e pertinenti anche solo per la forma di produzione e distribuzione aperta.

Svago

Proiezioni Pomeridiane
Proiezioni Serali
Qualche gioco tipo CTF con connesioni wireless(Era:Wardriving per le vie di Milano)

Hackmeeting large (Warm Up)

scaletta al 12 maggio

11 giugno: sorpresa da definire (non è certa)

12 giugno: facoltà di Fisica algoritmi di rendering (in progress)

15-16-17 giugno: design Open Source workshop di prototipazione e modellizzazione tra Hardware e software aperti: Arduino, Blender @ Politecnico Bovisa, facoltà del Design

17 giugno: Solar SoundSystem + Tony Light in piazza Lima con Solar Sun System musica a 8-bit + videogame low-power di Molleindustria

17 giugno: forum sull’eco-hacking in Cascina Autogestita Torchiera

18 giugno: conferenza stampa

18 giugno: Più cultura Meno paura facoltà di Scienze Politiche con Adam Ardvisson, Magnus Eriksson di Pirate Bureau

18 giugno: Graffiti Research Lab

Hotel Autistici

posti letto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.